L’EVOLUZIONE DEL SISTEMA SCADA

ANALISI MONITORAGGIO E CONTROLLO IMPIANTI

CALCOLO INTELLIGENTE DELLA MANUTENZIONE

REPLICA DATI IN CLOUD

Home

Logo-IDOM-header

Integrated Devices Open Management

IDOM è un sistema studiato per monitorare, controllare, analizzare e calcolare la manutenzione preventiva di un generico impianto. In realtà per I.D.O.M. "un impianto" si traduce in "una generica sorgente dati": è infatti possibile attingere dati da sorgenti totalmente eterogenee.

PLC_ICON

PLC

IDOM dispone di un set di driver, costantemente aggiornati, che consentono la comunicazione con i PLC dei principali brand presenti sul mercato: MODBUS/TCP (ALLEN BRADLEY), ETHER/IP (OMRON NX), OMRON FINS (OMRON CX), PROFINET (SIEMENS S7).

DATABESE-ICON

DATABASE

Il sistema integra un modulo per il fetch e la normalizzazione dei dati provenienti dai più utilizzati database. Mysql, Oracle, Microsoft Sql Server, Microsoft Access.

FILE-ICON

FILE

È possibile definire come sorgente dati un qualunque file nel formato excel, csv, fixed width, presente sul file system del sistema, su uno share di rete (SAMBA o FTP).

WEB SERVICES

Grazie all'architettura modulare flessibile del meccanismo driver è possiblie comunicare con servizi web del tipo REST o SOAP.

ADD ON

Per tutte le modalità di comunicazione non previste o non presenti sulla piattaforma il sistema espone le API per l'implementazione del driver: è così possibile aggiungere infinite sorgenti dati.

ADATTABILITÀ

DISPOSITIVI

Tutto ciò che genera eventi si può considerare un dispositivo e diventa una "fonte dati" per il sistema IDOM: se un oggetto può trasmettere informazioni tramite PLC, TCP/IP, Database, FTP ecc., può essere considerato un dispositivo da controllare e quindi compatibile con l'applicazione.

EVENTI

Per il sistema tutto ciò che si vuole memorizzare e analizzare è definito evento. Gli eventi sono categorizzabili in base alla loro natura: ALLARME, DATI, DIAGNOSTICA, MANUTENZIONE, UTENTE.

In questo modo l'applicazione trova spazio in ogni ambito operativo, da un impianto industriale atto alla produzione, sino alla business intelligence.

INTERFACCIA

Il sistema consente la configurazione di DASHBOARD RESPONSIVE: interfacce utente ampliamente personalizzabili composte da: SINOTTICI, GRAFICI, TABELLE ed ELEMENTI DI COMANDO. 

Ogni sinottico integra al suo interno immagini ed etichette (sia dinamiche che statiche), gauges, sfondi personalizzati e gli elementi di comando.

Inoltre, se tutte le features messe a disposizione dall'applicazione non fossero ancora sufficienti, il sistema mette a disposizione un'aera nella quale salvare pagine web personalizzate (html, css e javascript) che comunicano con il medesimo tramite un servizio REST

L'insieme di funzionalità messe a disposizione dell'utente rendono il sistema IDOM completamente configurabile, quindi estremamente adattabile a qualsiasi requisito di interfaccia grafica.

SINOTTICI PERSONALIZZATI

 

COMANDO E CONTROLLO


Il sistema consente una comunicazione bidirezionale verso la sorgente dati: oltre a leggere le variabili infatti, è anche possibile scriverle. 

COMANDO UTENTE

L'utente ha la possibilità di comandare l'impianto direttamente dalla DASHBOARD o tramite le tabelle di comando. In questo modo, oltre al monitoraggio, è possibile agire sul funzionamento dell'impianto stesso. 

Il sistema offre la possibilità di definire comandi condizionali: ovvero comandi per i quali, tramite un'apposita funzione di analisi dello stato dell'impianto, viene definito il valore di output.

FLOWCHART_COMANDO_UTENTE_IDOM

SCENARIO

Uno scenario è una configurazione di comandi su dispositivi eterogenei. Gli scenari vengono applicati all'impianto direttamente dall'utente oppure, tramite una configurazione automatica.

SCENARI INTELLIGENTI
Es: regolare la velocità di produzione di un dispositivo sulla base della velocità di spool di un dispositivo ricevente. In altre parole, è possibile definire, tramite uno script, la logica di applicazione automatica dello scenario.

IDOM_COMANDI_TEMPORIZZATI

SCENARI TEMPORIZZATI

Es: alle 3.00 di tutti i Giovedì il sistema mete in modalità manutenzione tutti i dispositivi della linea di produzione.

GRAZIE A QUESTE CARATTERISTICHE È QUINDI POSSIBILE FAR COMUNICARE TRA LORO MACCHINE DI DIVERSE TIPOLOGIE PER SCOPO E PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE.

MANUTENZIONE IMPIANTO

IDOM_manutenzione_impianto.jpg

MANUTENZIONE PREVENTIVA

Il sistema integra un motore altamente configurabile per il calcolo della manutenzione preventiva consentendo un'ottimizzazione dell approvvigionamento ricambi e la minimizzazione dei fermi impianto. Tramite comode interfacce di configurazione è possibile definire tempistiche, strumenti, catologo componenti e figure professionali atte allo svolgimento della manutenzione calcolata. è inoltre possibile associare ad ogni scheda di manutenzione manualistica, disegni di impianto e contenuti multimediali. 

MANUTENZIONE PREDITTIVA

È in fase di sviluppo un motore per la previsione di anomalie / guasti basato sui principi del pattern recognition e del forecasting.

FEATURES

IDOM-videosorveglianza

VIDEOSORVEGLIANZA

IDOM è in grado di offrire un servizio di streaming proprietario websocket based: le telecamere di un impianto di video-sorveglianza possono essere rese visibili (sulla rete internet), grazie ad IDOM, configurando una sola regola sul firewall relativa alla porta e all'IP della server application.

Inoltre il sistema integra un algoritmo proprietario MOTION DETECTION e offre l'opportunità di gestire VIDEO WALL con differenti livelli di accesso. 

IDOM-geolocalizzazione
GEOLOCALIZZAZIONE

Il sistema offre la possibilità di storicizzare eventi geolocalizzati. IDOM integra le mappe google tramite le google maps API, grazie alle quali è possibile visualizzare e analizzare lo storico missioni: i percorsi effettuati da un determinato dispositivo in un determinato arco di tempo. In questo modo qualsiasi dispositivo dotato di sistema GPS e trasmettitore (GSM/UMTS) può essere monitorato da IDOM.

IDOM-telegram
TELEGRAM

Grazie all'integrazione del sistema IDOM con l'applicazione TELEGRAM, è possibile ricevere notifiche in tempo reale in merito allo stato dell'impianto direttamente sul proprio smartphone. Inoltre, tramite la tecnologia TELEGRAM BOT, è possibile inviare comandi all'impianto direttamente dallo smartphone.

CLOUD

Per preservare i dati in modo del tutto sicuro e renderli disponibili ovunque e in qualunque momento per successive lavorazioni, IDOM prevede una modalità di replica dati e metadai dal sistema supervisionato al cloud (tramite tecnologia webservice). 

ICLOUD_IDOM

AMBIENTE DI PROVA

Accedendo al nostro ambiente di prova scoprirete le infinite potenzialità del sistema IDOM. Sul portale potrete infatti trovare varie configurazioni e sinottici da analizzare e controllare. Per accedere alle DEMO basta CLICCARE QUI e inserire

USERNAME: demo

PASSWORD: demo2017